Cronaca Ospedale / Via Rigopiano

Epifania: il sindaco visita CasAil e consegna doni per i bambini

In occasione della Befana, Luigi Albore Mascia si è recato nella struttura di via Rigopiano e ha lasciato in regalo alcuni giocattoli che verranno destinati sia ai piccoli ricoverati in Ematologia sia a quelli ospiti nella stessa casa

Ieri mattina il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia ha fatto visita a ‘CasAil’ e, approfittando dell’imminente arrivo della Befana, ha lasciato un sacco pieno di giocattoli, bambole, macchinine e pirati sia per i bambini di Ematologia sia per quelli ospiti nella stessa struttura di via Rigopiano. Presente il Presidente dell'Ail, l’avvocato Domenico Cappuccili, alcuni volontari e una paziente appena arrivata addirittura da Trento. Il primo cittadino ha parlato di "un piccolo gesto di solidarietà":

"Alcuni giocattoli - ha detto Mascia - donati pensando ai bambini che, loro malgrado, stanno trascorrendo le proprie feste in ospedale, ma con l’obiettivo di guarire e di tornare presto alle proprie vite. E nel frattempo possono contare sull’affetto e l’amore di quegli operatori che ogni giorno si prodigano per farli sentire meno soli, e circondati da un mare di affetto, come i volontari che quotidianamente lavorano presso ‘CasAil’, una struttura che rappresenta un vanto per la nostra città, e che opera fianco a fianco a quei medici straordinari che, con il compianto professor Glauco Torlontano, hanno fatto del Reparto di Ematologia dell’ospedale civile di Pescara una punta d’eccellenza dell’Abruzzo intero”. 

Dal giorno dell’inaugurazione a oggi CasAil ha dato ospitalità a 208 pazienti nei suoi 21 posti letto, oltre a 300 accompagnatori, ossia familiari che hanno potuto usufruire di questo spazio di accoglienza per assistere i propri cari ricoverati in ospedale per cure o controlli. La struttura ha il privilegio di poter assicurare ai pazienti un clima familiare, dove ogni ospite ha il suo angolo riservato in cucina, una propria dispensa, il proprio frigorifero, dunque la propria intimità, ma al tempo stesso non è mai solo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Epifania: il sindaco visita CasAil e consegna doni per i bambini

IlPescara è in caricamento