menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Energiochi 9, coinvolte due scuole di San Valentino

Il Parco Nazionale della Majella, con il suo Centro Visite del Giardino Botanico 'D. Brescia', darà via il 13 marzo alle attività del Progetto 'Di scuola in Cea per Energiochi 9'

Il Parco Nazionale della Majella, con il suo Centro Visite del Giardino Botanico 'D. Brescia', dara' avvio il 13 marzo alle attivita' del Progetto 'Di scuola in Cea per Energiochi 9', finanziato dalla Regione Abruzzo. Saranno coinvolte due classi dell'Istituto Comprensivo di San Valentino in Abruzzo Citeriore.

Gli studenti della scuola media di Caramanico Terme lavoreranno su un percorso didattico dal titolo 'In bici con il Sole', che riguarda le tematiche delle energie da fonti rinnovabili e della mobilita' sostenibile, mentre i ragazzi della Scuola Media di San Valentino avranno a che fare con il fotovoltaico e con i principi della fotosintesi che ne hanno ispirato il funzionamento, seguendo il percorso didattico 'Energia dalla marmellata'.

Questo curioso titolo e' ispirato alle moderne celle solari di tipo organico a cui si accennera'. Esse utilizzano le antocianine, i pigmenti naturali di cui sono ricchi i frutti di bosco, al posto del tradizionale silicio, rendendo la tecnologia del fotovoltaico ancora piu' sostenibile. Dopo gli incontri introduttivi in classe, il 21 marzo e' prevista una prima visita a Sant'Eufemia a Maiella presso il Cea del Parco che gia' da tempo utilizza l'energia prodotta dai pannelli fotovoltaici installati sul tetto della struttura.

Anche la serra a servizio dell'annesso Giardino Botanico sfrutta l'energia rinnovabile ottenuta grazie a particolari pannelli semi-trasparenti in vetro. La visita sara' guidata da operatori di educazione ambientale e da esperti del settore. Inoltre, la classe di Caramanico Terme avra' modo di provare le bici a pedalata assistita in uso ai visitatori del Parco, le quali si ricaricano grazie allo stesso impianto.

Alla fine del percorso didattico, entrambe le scolaresche si cimenteranno nella produzione di video in forma di reportage e di spot per raccontare l'esperienza e sottolineare l'importanza delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento