Cronaca

Pescara piange la scomparsa di Emidio Alimonti

Ricoverato da alcuni giorni in ospedale sarebbe deceduto a causa di un malore improvviso

È morto Emidio Alimonti, 66 anni, architetto ed ex esponente della politica pescarese e regionale.
Ricoverato da alcuni giorni in ospedale sarebbe deceduto a causa di un malore improvviso.

Alimonti era nato e cresciuto a Guardiagrele ma appena maggiorenne si trasferì a Pescara

Conseguì la laurea in Architettura all'università d'Annunzio e l'abilitazione di Architetto all'ateneo di Firenze per fare poi ritorno nel capoluogo adriatico dove aprì il suo studio. Negli anni Novanta fu anche assessore al Comune e dal 1995 al 2000 consigliere regionale con Forza Italia. Alimonti lascia la moglie Flora, i figli Alessandra e Cesare, la mamma Iolanda, la sorella Maria Luisa e il genero Luca.

Le esequie si svolgeranno oggi pomeriggio, martedì 3 settembre, alle ore 16 nella chiesa di San Gabriele dell’Addolorata in via Rio Sparto, muovendo anticipatamente dall’ospedale Civile di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara piange la scomparsa di Emidio Alimonti

IlPescara è in caricamento