rotate-mobile
Cronaca

Droga venduta ai minorenni: 15 arresti per spaccio dall'Abruzzo a Jesolo

L’operazione, denominata “Quei bravi ragazzi”, ha stroncato una fiorente attività di spaccio i cui clienti erano in gran parte minori abitanti a Teramo e nei paesi vicini

Operazione antidroga in corso da questa mattina a Teramo e Jesolo (Venezia): i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Teramo, coadiuvati da militari delle rispettive stazioni, dall’elicottero del 5° Nec di Pescara e dalle unità cinofile del Nucleo carabinieri di Chieti, stanno eseguendo diversi arresti per il reato di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio, come riporta l'Adnkronos, sono 15 le misure cautelari personali, di cui 11 di custodia cautelare in carcere e 4 di arresti domiciliari, emesse contestualmente dal gip del tribunale di Teramo (14 provvedimenti) e dal gip del tribunale dei minorenni dell’Aquila.

L’operazione, denominata “Quei bravi ragazzi”, ha posto fine a una fiorente attività di spaccio i cui clienti erano in gran parte minori residenti a Teramo e nei paesi limitrofi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga venduta ai minorenni: 15 arresti per spaccio dall'Abruzzo a Jesolo

IlPescara è in caricamento