rotate-mobile
Cronaca

Droga e reati contro la persona, pregiudicato finisce in carcere

Un 59enne è stato arrestato nel weekend dalla Squadra Mobile di Pescara per fatti avvenuti nella nostra città dal 2010 al 2012; dovrà espiare una pena pari a 8 anni e 4 mesi di reclusione

La Polizia di Pescara ha attuato nel weekend un ordine di esecuzione di pene concorrenti, emesso dalla Procura di Pescara, nei confronti di Raffaele D’Incecco, 59enne del posto, per un cumulo di pene inerenti reati in materia di stupefacenti e contro la persona.

I fatti contestati all'uomo sono avvenuti a Pescara dal 2010 al 2012, e la condanna che dovra' espiare è pari a 8 anni e 4 mesi di reclusione.

L’arresto è stato eseguito dalla Squadra Mobile che, al termine degli accertamenti di rito, ha accompagnato il 59enne presso la locale Casa Circondariale di San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e reati contro la persona, pregiudicato finisce in carcere

IlPescara è in caricamento