rotate-mobile
Cronaca

Droga: la polizia di Pescara arresta 2 uomini, ferito un agente

Un nigeriano è finito in manette per cessione e detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, mentre un senegalese è stato fermato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Entrambi hanno già precedenti specifici in materia

Ieri la Polizia di Pescara ha arrestato un 23enne nigeriano, domiciliato in città, e un 47enne senegalese dimorante a Montesilvano.

Il nigeriano, beccato in flagrante mentre stava cedendo al senegalese un modico quantitativo di marijuana, è risultato privo di regolare permesso di soggiorno e con diniego al riconoscimento dello status di rifugiato politico. Gli agenti lo hanno subito fermato, e dalla successiva perquisizione domiciliare è emersa altra droga.

Il 47enne, invece, era in possesso del permesso di soggiorno per protezione internazionale fino al marzo 2019. Sorpreso con lo stupefacente poco prima acquistato, ha provato a fuggire e ha avuto una colluttazione con un poliziotto, procurandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Alla fine è stato bloccato. 

Il nigeriano è stato arrestato per cessione e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il senegalese è finito in manette per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Entrambi, che hanno già precedenti specifici in materia, verranno giudicati oggi per direttissima.

Contestualmente, la Polizia ha sequestrato stupefacente e denaro in piccolo taglio ritenuto provento dello spaccio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga: la polizia di Pescara arresta 2 uomini, ferito un agente

IlPescara è in caricamento