rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Droga, arresti a Pescara e in Abruzzo: 71 in manette

L'operazione "Ellenika", che ha portato oggi all'arresto di 71 persone e al sequestro, in 4 anni, di 7 quintali di droga, è il frutto di un capillare lavoro dei ROS e delle Procure interessate che ha permesso di sgominare tre grosse bande criminali

Tre grosse ed importanti bande criminali, internazionali, che di fatto gestivano l'intero traffico di eroina e marijuana dai Balcani fino in Italia. Tre gruppi sgominati dai carabinieri dei ROS in collaborazione con la Procura Antimafia de L'Aquila e con le Procure intervenute nell'indagine, che ha portato questa mattina all'arresto di 71 persone e al sequestro, nel periodo dal 2009 ad oggi, di oltre sette quintali di droga fra eroina e marijuana.

Un'operazione delicata, paziente e rischiosa con l'utilizzo di collaboratori di giustizia e carabinieri infiltrati nelle organizzazioni criminali, ha spiegato la Procura aquiliana, che ha acquisito gli atti nel 2012 dalla Procura di Trieste, da dove nel 2009 è partita l'indagine a seguito dell'arresto di un corriere della droga.

L'asse portante era quello albanese, kosovaro e bosniaco. Qui operavano i narcotrafficanti che reperivano grossi quantitativi di droga da far arrivare poi in Italia tramite il secondo gruppo di criminali, i corrieri della droga che riuscivano a far arrivare nel nostro Paese i carichi.

Per l'eroina, in particolare, la centrale di smistamento era proprio Pescara, dove la famiglia di GARGIVOLO Enzo, conosciuta dal 2005 per i traffici illeciti di stupefacenti, smistava la droga destinata al mercato abruzzese e di tutto il centro sud Italia. La maggior parte dei sequestri è stata effettuata proprio in Abruzzo. La famiglia fra l'altro non ha mai smesso di operare, nonostante le indagini e cambiando sempre referenti internazionali per l'approvigionamento. Gli ultimi sequestri sono stati effettuati pochi mesi fa, dimostrando la capacità di "leadership" della famiglia Gargivolo nello spaccio di stupefacenti nella nostro Regione e nelle regioni limitrofe.

I NOMI DEGLI ARRESTATI

Centinaia di kg di eroina e anche marijuana sono transitati dalla nostra città e sul territorio provinciale, un traffico da svariati milioni di euro.

Fra le operazioni condotte nel tempo, il sequestro di 13 kg di eroina avvenuto a San Benedetto del Tronto, grazie ad un militare sotto copertura.

L'accusa è di traffico internazionale di stupefacenti, traffico e detenzione di armi da fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, arresti a Pescara e in Abruzzo: 71 in manette

IlPescara è in caricamento