menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, arrestato sulla A14 con della marijuana diretta a Pescara

La Guardia di Finanza di Campobasso ha arrestato un uomo e sequestrato 100 grammi di marijuana diretta a Pescara. L'operazione è avvenuta sulla A14 all'altezza di Termoli. Denunciato il complice. E' il secondo arresto in pochi giorni nella zona

La Guardia di Finanza di Campobasso ha arrestato un uomo e denunciato il suo complice in un' operazione antidroga avvenuta poche ore fa sulla A14 adriatica.

Il fatto è avvenuto all'altezza di Termoli, sul territorio di Montenero di Bisaccia, al confine fra l'Abruzzo ed il Molise. I finanzieri hanno sequestrato 100 grammi di marijuana destinata a Pescara, pronta per essere venduta dagli spacciatori locali.

  E' il secondo sequestro nella zona in pochi giorni  
Entrambi gli uomini sono originari di San Severo, in Puglia. Il conducente dell'auto è stato arrestato mentre il passeggero, probabilmente un complice, è stato denunciato alla Procura.

Dopo aver fermato l'auto sospetta sull'autostrada, gli uomini dela Finanza, con l'ausilio delle unità cinofile, hanno scoperto all'interno dell'auto, nel vano portaoggetti, il pacchetto contenente la marijuana.

E' il secondo sequestro avvenuto in pochi giorni nello stesso tratto di autostrada, dove furono sequestrati 200 grammi della stessa sostanza, ad indicare come la direttrice criminale che porta la droga nel pescarese dal foggiano sia particolarmente attiva.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento