menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga: arrestata a Pescara per la seconda volta una ventunenne incinta

Rosetta Cirelli, 21 anni, è stata arrestata dalla Squadra Mobile di Pescara con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. La donna, incinta, era già ai domiciliari per lo stesso genere di reato. In casa gli agenti hanno trovato eroina, cocaina, un bilancino e denaro contante

volante-arrestoRosetta Cirelli, 21 anni, è stata arrestata dalla Squadra Mobile di Pescara con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti avevano seguito da tempo gli spostamenti di alcuni tossicodipendenti, per capire dove si andavano a rifornire di stupefacenti.

Sono così arrivati fino all'abitazione della Cirelli, in via Caduti del Servizio.

A seguito della perquisizione, hanno trovato in casa della donna 31 grammi di eroina, 4 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e denaro contante, probabilmente frutto dell'attività di spaccio.

In realtà Rosetta Cirelli, incinta, era già agli arresti domiciliari per lo stesso genere di reato, ma nonostante questo continuava nella sua attività illecita.

Anche in questo caso, la misura prevista è la custodia cautelare presso il suo domicilio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento