rotate-mobile
Cronaca

Dragaggio e ripascimento, Del Vecchio: “Occasione per il porto”

L'assessore comunale alla Difesa della Costa e del Porto di Pescara, Enzo Del Vecchio, ha inviato una nota al Provveditorato alle Opere Pubbliche e alla Regione Abruzzo

L’assessore comunale alla Difesa della Costa e del Porto di Pescara, Enzo Del Vecchio, ha inviato una nota al Provveditorato alle Opere Pubbliche e alla Regione Abruzzo per sottolineare "una problematica che merita la migliore attenzione possibile".

Secondo Del Vecchio, infatti, l'insabbiamento del porto e il ripascimento della costa "possono rappresentare insieme un’opportunità per il Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche chiamato a intervenire sulle infrastrutture, ma con evidenti risparmi economici".

Le due questioni, che per Del Vecchio sono solo "apparentemente contrapposte", rappresentano "le due facce di una stessa medaglia" che può dare vita a "un circolo virtuoso nella salvaguardia delle infrastrutture della costa abruzzese e contenere l’impiego di preziose quanto scarse risorse economiche".

Sono state proprie le ultime mareggiate - spiega Del Vecchio - a riproporre l’antico problema che affligge la costa abruzzese: da un lato l’azione erosiva del litorale con ripercussioni sulle attività balneari, dall’altro il trasporto di quella stessa sabbia all’interno delle aree portuali compromettendone la funzionalità. Problema, questo, ampiamente dibattuto nel corso dei numerosi incontri nel tavolo di lavoro regionale che può trovare una soluzione di grande respiro sia in termini economici sia di risultati per le diverse infrastrutture che verrebbero interessate".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio e ripascimento, Del Vecchio: “Occasione per il porto”

IlPescara è in caricamento