Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Dragaggio Porto Pescara, tecnico Ispra domani all'Arta per le analisi

Un tecnico dell'ISPRA si recherà domani presso il Distretto provinciale ARTA di Pescara per acquisire i campioni di sedimenti del porto di Pescara per le nuove analisi necessarie per il dragaggio

Un tecnico dell’ISPRA, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, si recherà domani presso il Distretto provinciale ARTA di Pescara per acquisire i campioni di sedimenti del porto di Pescara sui quali verranno ripetute le analisi di laboratorio riferite al DDT.

E' stata la stessa Direzione dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente, dopo aver preso atto della chiusura dello scalo portuale in caso di maltempo disposta lunedì, a richiedere un’immediata nuova verifica analitica dei sedimenti, per ridurre al massimo i tempi di ripresa delle operazioni di dragaggio del porto.

I campioni scelti da ISPRA, omogeneizzati e opportunamente frazionati dai laboratori dell’Istituto romano, saranno spediti all’ARTA e al laboratorio privato INDAM di Brescia per la ripetizione delle analisi.

Se ne occuperà per l’ARTA il laboratorio del Distretto provinciale di Chieti, che aveva già effettuato i precedenti accertamenti analici.

Il Direttore Generale Arta, Mario Amicone, ha assicurato all’ISPRA che gli esiti saranno trasmessi entro 7 giorni dalla data di accettazione del campione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto Pescara, tecnico Ispra domani all'Arta per le analisi

IlPescara è in caricamento