menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dragaggio Porto Pescara, Pd: "Situazione grave", Sospiri: "Concluse le procedure"

Il gruppo consiliare del PD interviene sulla questione del dragaggio del porto canale: "Situazione drammatica, danni economici", Sospiri "Procedure concluse"

Botta e rispostra fra il gruppo consiliare del PD e la maggioranza, con il capogruppo Sospiri, in merito alla vicenda del dragaggio del porto canale di Pescara.

PD Il Pd ha parlato di una situazione gravissima e di indifferenza da parte dell'amministrazione comunale e dell'amministrazione regionale.

"Siamo ormai a fine anno e non si hanno notizie su quando inizieranno i lavori di dragaggio nel porto, limitando notevolmente tutte le attività portuali con gravi danni economici per gli operatori e per tutti i lavoratori portuali.

Da marzo è scattata la cassa integrazione, le attività sono ridotte al minimo in una situazione drammatica, il traffico di merci secche è praticamente scomparso, ci sono solo alcune navi di idrocarburi che viaggiano con carichi dimezzati a causa del basso fondale" ha detto il Pd, che chiede alle autorità di intervenire subito, che dovrebbero impegnarsi per far approvare il Piano Regolatore Portuale.

Il Pd, infine, parla di circa 80 mila metri cubi di sabbia da rimuovere a fronte dei 10 mila previsti in questo primo intervento di dragaggio

SOSPIRI Il capogruppo Pdl al Comune e consigliere regionale Sospiri ha fatto sapere che la procedura per far partire il dragaggio è conclusa, e quindi non resta che aspettare l'arrivo del macchinario dal Belgio per lo smaltimento dei fanghi. Inoltre, Sospiri ha annunciato lo stanziamento di altri 500 mila euro per aumentare i metri cubi di dragaggio, che si aggiungono al milione di euro messi a disposizione dalla Regione nel 2011.

"E’ evidente che ci sono stati dei ritardi, determinati, purtroppo non dal Comune o dalla Regone, ma piuttosto dall’incertezza e dall’indeterminatezza di alcuni Organismi, come l’Arta, relativamente al trattamento dei fanghi." ha detto Sospiri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento