Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Dragaggio Porto Pescara: il PD occupa la Sala Consiliare del Comune

I consiglieri d'opposizione di Pescara per protestare contro il mancato dragaggio, hanno deciso di occupare la sala consiliare, ed in particolare il posto riservato al Presidente del Consiglio Comunale

I consiglieri comunali di centrosinistra hanno deciso questa mattina di occupare la Sala Consliare del Comune, in particolare lo scranno riservato la Presidente del Consiglio Comunale (Licio Di Biase).

La protesta riguarda il mancato dragaggio del porto di Pescara, ed arriva a due giorni dall'annuncio, da parte della Marineria, di nuove forme di protesta e della possibilità di lasciare lo scalo marittimo pescarese.

Del Vecchio parla di morte del porto e di fallimento della politica, che chiedono spiegazioni al sindaco ed all'amministrazione, parlando di risorse economiche sprecate.

Sono stati anche esposti striscioni e cartelli.

Proprio il sindaco Mascia, aveva qualche ora fa dichiarato di essere pronto ad incatenarsi se la situazione non si sbloccherà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto Pescara: il PD occupa la Sala Consiliare del Comune

IlPescara è in caricamento