Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca

Dragaggio Porto Pescara, Chiodi vuole una Commissione D'Inchiesta

Chiodi vuole vederci chiaro dietro la vicenda del mancato dragaggio del porto di Pescara, e per questo ha chiesto l'istituzione di una commissione d'inchiesta durante l'incontro di oggi con i parlamentari abruzzesi

Il Presidente della Regione Chiodi ha chiesto l'istituzione di una Commissione D'Inchiesta per capire ed individuare le reali responsabilità dietro il mancato dragaggio del porto.

Chiodi ha incontrato oggi i parlamentari abruzzesi assieme al Commissario Straordinario Testa, che ha annunciato le proprie dimissioni dalla carica qualora non dovessero arrivare risposte dal Governo entro 2 settimane.

I problemi principali ha sottolineato Chiodi sono tre: la progettazione errata del porto, il problema delle analisi dei fanghi e i finanziamenti.

Il Governatore infine ha chiesto ai parlamentari di essere uniti, " abbandonando logiche di appartenenze, si facciano portatori dell'interesse a conoscere cosa c'è nel porto di Pescara e se ci sono le risorse finanziarie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto Pescara, Chiodi vuole una Commissione D'Inchiesta

IlPescara è in caricamento