Cronaca Riviera Sud / Lungomare Papa Giovanni XXIII

Dragaggio Porto, Foschi: "Aprire il Porto Turistico ai pescatori"

Il Presidente della Commissione Lavori Pubblici Foschi ha lanciato un appello alla Camera di Commercio affinchè venga messo a disposizione dei pescherecci locali il Porto Turistico, in attesa del dragaggio

Il Presidente della Commissione Lavori Pubblici Foschi ha lanciato un appello alla Camera di Commercio affinchè venga messo a disposizione dei pescherecci locali il Porto Turistico, in attesa del dragaggio che, lo ricordiamo, è stato sospeso dopo il sequestro della draga Gino Cucco.

Foschi sottolinea come le istituzioni locali a tutti livelli non abbiano colpe per il grave problema che affligge lo scalo marittimo, considerando l'impegno del sindaco Mascia e del Commissario Straordinario Testa.

La chiusura del porto non gioverebbe a nessuno, considerando che gli indennizzi ai pescatori si esaurirebbero e quindi la marineria potrebbe trovarsi letteralmente sul lastrico.

Per questo la proposta è di aprire nel periodo invernale il porto turistico ai pescherecci, per dare al settore un po di respiro in attesa di risolvere il problema del dragaggio.

"Peraltro la delocalizzazione dei pescherecci all’interno del Porto turistico ci sembra perfettamente fattibile nella stagione invernale, quando le presenze nello scalo di yacht è comunque ridotta al minimo, dunque non ci sarebbero interferenze."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto, Foschi: "Aprire il Porto Turistico ai pescatori"

IlPescara è in caricamento