Cronaca

Dragaggio Porto, analisi: insediata la Commissione d'Inchiesta Arta

Si è insiediata la commissione d'inchiesta voluta dal Direttore Generale dell'Arta Amicone, riguardate i risultati delle analisi dei fanghi del dragaggio. L'obiettivo è fare luce sulle discrepanze

La Commissione D'Inchiesta nominata dal Direttore Generale Arta Amicone, per fare chiarezza sui risultati delle analisi sui fanghi del porto, si è ufficialmente insediata ieri mattina.

L'obiettivo è quello di valutare le procedure utilizzate per determinare la presenza di DDT nei fanghi del Porto Canale. Ricordiamo che la vicenda parte dall'inchiesta che portò al blocco del dragaggio da parte del NOE dopo aver ricevuto le analisi riguardanti proprio i fanghi del porto, che contenevano quantità di pesticidi superiori ai limiti di legge.

Componenti dell'organismo sono il prof. Mario Bressan, ordinario di Chimica Generale e Inorganica presso il Dipartimento di Ingegneria e Geologia dell'Università "D'Annunzio" di Chieti-Pescara, il Dott. Ernesto Corradetti, già Direttore del Dipartimento ARPAM di Ascoli Piceno, e il Dott. Franco De Risio, già Direttore del Dipartimento Provinciale ARTA di Chieti.

L'Arta dunque intende tutelare l'immagine dell'Agenzia, sotto attacco nelle ultime settimane proprio in merito alla vicenda delle analisi, e rassicurare i cittadini fornendo risultati chiari e definitivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto, analisi: insediata la Commissione d'Inchiesta Arta

IlPescara è in caricamento