Cronaca

Dragaggio Porto, Amicone parte all'attacco: "Basta accuse e diffamazioni"

Mario Amicone, direttore generale dell'Arta, non ci sta e decide di passare al contrattacco in merito alla vicenda del dragaggio del Porto e delle analisi condotte dall'agenzia. Ed ha deciso di istituire una commissione

Mario Amicone non ci sta e decide di passare al contrattacco in merito alla vicenda del dragaggio del porto e delle analisi dell'Arta.

Il Direttore Generale dell'Agenzia infatti ha deciso di nominare una commissione d'indagine per verificare l'attività svolta in merito alle analisi sul porto, con l'obiettivo di tutelare l'immagine dell'Arta e verificare se ci sono gli estremi per querelare chi diffama il nome dell'agenzia.

Il tutto nasce dalle polemiche delle ultime settimane riguardanti la gestione delle analisi del porto, cruciali per l'avvio dei lavori di rimozione dei sedimenti dal fondale

"Veniamo descritti come chi contribuisce ad inquinare. Il nostro ruolo è di eseguire controlli per la Regione e altre amministrazioni dello Stato, non siamo noi che prendiamo decisioni, e non ci va che ci venga attribuito un ruolo diverso". ha detto Amicone.

DRAGAGGIO: TESTA VS COSTANTINI
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto, Amicone parte all'attacco: "Basta accuse e diffamazioni"

IlPescara è in caricamento