Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Cepagatti

Donne ustionate a Cepagatti, dopo la madre muore anche la figlia

La 51enne di Villanova non ce l'ha fatta. Era ricoverata all'ospedale Sant'Eugenio di Roma. Nei giorni scorsi al Bufalini di Cesena era deceduta anche sua madre, 74 anni. Le due stavano accendendo il camino di casa

Non ce l'ha fatta la 51enne che lo scorso 11 aprile era rimasta gravemente ustionata, insieme alla madre 75enne, mentre accendeva il camino di casa, a Villanova di Cepagatti.

La donna è morta all'ospedale Sant'Eugenio di Roma, dove era ricoverata, a pochi giorni dal decesso della madre Maria Di Prinzio (74 anni), avvenuto al Bufalini di Cesena. Le due donne erano state investite da un ritorno di fiamma mentre cercavano di accendere il fuoco usando l'alcol.

Subito soccorse, erano state trasportate prima negli ospedali di Chieti e Pescara e poi trasferite nei centri grandi ustionati di Roma e Cesena, ma purtroppo nessuna delle due ce l'ha fatta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne ustionate a Cepagatti, dopo la madre muore anche la figlia

IlPescara è in caricamento