Donna trovata morta nel suo appartamento a Capodanno

Ancora una triste storia di solitudine in città. Una donna di 92 anni è stata trovata morta nella sua abitazione in via Carlo Alberto dalla Chiesa a Zanni. Per entrare i vigili del fuoco hanno sfondato una finestra

E' morta sola, la notte di San Silvestro, nella sua casa di via Carlo Alberto Dalla Chiesa a Zanni. Ancora una storia di solitudine in città con il ritrovamento del corpo senza vita di una 92enne. L'anziana viveva sola e a lanciare l'allarme è stato un parente che questa mattina ha bussato alla sua porta ma non ha avuto risposta.

Sul posto sono arrivati i carabinierri assieme ai vigili del fuoco ed un'ambulanza del 118. Dopo vari tentativi suonando diverse volte al campanello, i pompieri hanno deciso di sfondare una finestra e l'hanno trovata riversa a terra priva di vita a pochi passi dall'uscio. Il decesso sarebbe avvenuto la notte scorsa, causato da un malore improvviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento