Cronaca Popoli

Macabro suicidio a Popoli, donna si toglie la vita con un colpo di pistola

Il cadavere di una 47enne è stato rinvenuto nella vasca da bagno con il volto sfigurato. Il dramma della solitudine sarebbe alla base del folle gesto. I Carabinieri del posto stanno comunque indagando

Viveva da sola, non era sposata e non aveva figli la donna di 47 anni che nel primo pomeriggio di oggi, a Popoli, ha deciso di farla finita con un colpo d'arma da fuoco in pieno viso. Il corpo è stato trovato dai Carabinieri immerso nella vasca da bagno all'interno di un edificio popolare in zona Peep. Allo stato attuale non emergono ulteriori elementi che possano spostare le indagini verso altre ipotesi.

PESCARA, PROSTITUTA TENTA IL SUICIDIO IN UN APPARTAMENTO DI VIA MAZZINI

La vittima, che era titolare di una licenza per armi, soffriva da tempo di un disagio psicologico. Per un lungo periodo ha portato avanti un negozio di abbigliamento ma al momento non aveva un lavoro stabile. La salma verrà restituita domani ai famigliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabro suicidio a Popoli, donna si toglie la vita con un colpo di pistola

IlPescara è in caricamento