Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Rosciano

Donna di Rosciano si ustiona con l'acqua bollente e viene ricoverata in ospedale

Una 60enne è stata trasportata questa mattina a Pescara, presso il nosocomio civile 'Santo Spirito', dopo essersi scottata mentre stava cucinando. Le sue condizioni non sarebbero gravi

Una 60enne si è ustionata questa mattina in casa, a Rosciano, con l'acqua bollente caduta da una pentola mentre stava cucinando. Secondo i primi accertamenti, la donna avrebbe urtato una pentola contenente acqua bollente che le è finita addosso su un braccio, parte del fianco e la zona sottostante il collo.

Una volta scattato l'allarme da parte dei famigliari, sul posto sono arrivati i sanitari del 118 del Distaccamento di Scafa, che hanno trasferito la signora all'ospedale civile 'Santo Spirito' di Pescara, dove le sono state prestate le prime cure.

Dopo i primi interventi di soccorso, i sanitari hanno diagnosticato ustioni di primo e secondo grado, ma le condizioni della 60enne (arrivata cosciente nel nosocomio) non sarebbero gravi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna di Rosciano si ustiona con l'acqua bollente e viene ricoverata in ospedale

IlPescara è in caricamento