Cronaca

Sarà multata, insieme a marito e figlio, la donna finita in Rianimazione dopo essere precipitata in montagna

La 61enne pescarese ha fatto un volo di 6 metri mentre stava arrampicando una parete di falesia in montagna

Dovrà anche pagare una multa per aver violato la zona rossa e le conseguenti restrizioni imposte dal Dpcm la donna di Pescara di 61 anni precipitata da una parete di falesia a Roccamorice mentre stava arrampicando.
Sarà multati anche il marito e il figlio che erano con lei e altri 4 escursionisti che erano in zona e che hanno allertato i soccorsi, come riferisce Ansa Abruzzo.

Nessuno di coloro che riceverà la sanzione avrebbe potuto essere nella zona di Roccamorice in quanto al di fuori del comune di residenza senza un giustificato motivo

Su quanto successo sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della locale Stazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarà multata, insieme a marito e figlio, la donna finita in Rianimazione dopo essere precipitata in montagna

IlPescara è in caricamento