Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Donna morta nel porto canale, due settimane fa aveva già tentato il suicidio

Secondo quanto riferiscono i carabinieri, già l'8 agosto l'anziana aveva cercato di togliersi la vita buttandosi dal ponte D'Annunzio. Fortunatamente in quella circostanza era stata salvata dal personale della questura di Pescara

Emergono ulteriori dettagli sulla 79enne che oggi, intorno alle 8 circa, è stata ritrovata in acqua, al porto canale di Pescara, su segnalazione di due pescatori. Molto probabilmente la donna, originaria di Brittoli ma domiciliata da anni a Pescara, nelle prime ore di questa mattina si è gettata in mare con intento suicida. Secondo quanto riferiscono i carabinieri, già l'8 agosto l'anziana aveva cercato di togliersi la vita buttandosi dal ponte D'Annunzio.

Fortunatamente in quella circostanza era stata salvata dal personale della questura di Pescara. Stavolta, purtroppo, è andata diversamente. Sul posto è intervenuto il personale del Norm, nucleo investigativo, insieme alla capitaneria di porto e ai vigili del fuoco. I primi accertamenti hanno consentito di appurare una morte causata da annegamento. La salma è ancora a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna morta nel porto canale, due settimane fa aveva già tentato il suicidio

IlPescara è in caricamento