rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Si sente male e chiede di essere accompagnata dal medico, donna muore nell'auto

Un malore improvviso e la conseguente richiesta di aiuto alla vicina di casa. La corsa si interrompe bruscamente per la sopraggiunta morte dell'ottantenne

Un'anziana di Pescosansonesco è morta durante il tragitto verso lo studio medico più vicino.
Questione di pochi minuti che non hanno permesso di raggiungere l'ambulatorio del dottore che forse l'avrebbe potuta salvare.

La vittima, un'ottantenne, ha accusato un malore in casa subito dopo essersi svegliata.

Spaventata da questa strana sensazione di malessere, ha bussato alla porta della vicina di casa chiedendole se poteva accompagnarla in auto dal suo medico di base. Una corsa contro il tempo che però non è servita a raggiungere rapidamente il presidio sanitario. La donna è infatti deceduta durante il tragitto, nonostante i vani tentativi dell'amica di rianimarla.
I carabinieri della stazione di Tocco Casauria e della compagnia di Popoli, unitamente al medico legale, hanno accertato le cause naturali della morte e riconsegnato la salma ai familiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male e chiede di essere accompagnata dal medico, donna muore nell'auto

IlPescara è in caricamento