rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Fontanelle

Donna morta sotto il cavalcavia: tre persone rinviate a giudizio

Finiranno sotto processo i tre indagati nell'ambito dell'inchiesta relativa alla morte di Anna Maria Mancini, la donna morta annegata sotto al cavalcavia di Fontanelle durante l'alluvione del 2013

Il Gip di Pescara ha rinviato a giudizio i tre indagati nell'ambito dell'inchiesta riguardante la morte di Annamaria Mancini, la donna di Spoltore morta annegata nel dicembre 2013 durante i giorni dell'alluvione. La donna si trovava a bordo della sua auto quando ha percorso il sottopasso di Fontanelle che però era colmo d'acqua senza alcuna segnalazione del pericolo.

IL VIDEO DEL SOTTOPASSO DURANTE LA TRAGEDIA

Sotto processo sono finiti il responsabile dei lavori, il direttore del cantiere ed il titolare della ditta che si è occupata dell'appalto di installazione e gestione delle elettropompe per il deflusso dell'acqua. Secondo l'accusa, i lavori non sarebbero stati eseguiti nelle modalità previste ed in particolare le pompe installate erano di potenza inferiore rispetto a quelle stabilite e soprattutto necessarie per evitare allagamenti importanti. Il processo avrà inizio nel 2017.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna morta sotto il cavalcavia: tre persone rinviate a giudizio

IlPescara è in caricamento