rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Ritrovato il cadavere di una donna in via Paolini di fronte all'ospedale Covid

Il corpo senza vita di una donna di 47 anni giaceva sotto ai portici davanti al bancomat di un istituto di credito

Tragedia in via Paolini a Pescara questa mattina, venerdì 26 novembre.
Di fronte all'ospedale Covid è stato rinvenuto il cadavere di una donna.

Ad accorgersi del corpo, che giaceva sotto ai portici di fronte al bancomat di una banca, è stato qualche passante che ha allertato i soccorsi.

Sul posto sono così intervenuti i soccorritori del 118, che però hanno potuto solo constatare l'avvenuto decesso, e la polizia con gli agenti della squadra volante. Da una prima ricognizione cadaverica non sono presenti segni di violenza e il decesso della donna, di 47 anni, potrebbe essere più riconducibile a un malore. Sarà l'autopsia a chiarire maggiormente quanto accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato il cadavere di una donna in via Paolini di fronte all'ospedale Covid

IlPescara è in caricamento