rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Donna ferita dopo un violento litigio in strada a Pescara

Una donna di nazionalità marocchina è rimasta ferita a seguito di una colluttazione con un uomo. Inizialmente ha raccontato di essere stata rapinata di una collanina

Una donna di 64 anni di origini marocchine è stata soccorsa sabato sera mentre si trovava in strada in centro, a seguito di una colluttazione. La donna, inizialmente, ha riferito alla polizia intervenuta sul posto di essere stata rapinata ed aggredita da un uomo mentre si trovava fra corso Vittorio Emanuele e via Silvio Pellico.

Sul posto è intervenuta anche un'ambulanza che l'ha medicata per le escoriazioni sanguinanti che aveva sul volto. La sua versione dei fatti però non ha convinto gli agenti della squadra volante intervenuti, che hanno rintracciato il presunto aggressore che in quel momento stava dormendo li vicino. A quanto pare, a seguito di ulteriori verifiche, non si sarebbe trattata di una rapina ma di un animato diverbio fra l'uomo e la donna. L'uomo è stato denunciato per inottemperanza al foglio di via.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna ferita dopo un violento litigio in strada a Pescara

IlPescara è in caricamento