Donna con tre bimbi bloccata in casa per l'allagamento, interviene la polizia municipale

Gli agenti della polizia municipale di Pescara hanno portato il latte in polvere a una donna rimasta bloccata in casa per l'allagamento di via Spaventa

Una donna con 3 bambini piccoli è rimasta bloccata in casa questa mattina, lunedì 22 ottobre, a causa dell'allagamento che ha mandato in tilt via Spaventa a Pescara.
La donna, avendo bisogno del latte in polvere per il più piccolo dei tre figli, ha chiesto aiuto alla madre.

Per questa ragione è stato interpellato il consigliere comunale Massimiliano Pignoli che ha si è subito interessato chiedendo l'intervento sul posto della polizia municipale.

In via Spaventa, completamente invasa dall'acqua, è arrivata una pattuglia che si è trovata di fronte a circa 70 centimetri di acqua. Così il tenente colonnello Massimiliamo Giancaterino si è recato in farmacia ad acquistare il latte in polvere e successivamente l'ha portato alla mamma attraversando il fiume di acqua presente in via Spaventa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento