rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Enzo Ferrari

In preda all'effetto di droghe danneggia cinque auto e ferisce un agente di polizia: arrestata

In manette è finita una 33enne del Pescarese sanzionata anche per la violazione delle norme Covid sugli spostamenti

Pomeriggio di follia ieri 12 marzo per una 33enne della provincia di Pescara, arrestata per danneggiamento aggravato, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. La polizia infatti è intervenuta a seguito di una segnalazione per la presenza di una donna che stava danneggiando le auto in sosta nel sottopasso della stazione centrale.

Una volta sul posto, i poliziotti l'hanno identificata. La donna era in evidente stato di alterazione dovuta all'assunzione di stupefacenti, e stava danneggiando le autovetture parcheggiate rompendo a cinque vetture i tergicristalli e gli sportellini per il rifornimento carburante, oltre ad aver srotolato un manicotto antincendio.

Auto danneggiate stazione Pescara

Bloccata dagli agenti, la donna ne ha aggredito uno che ha riportato lesioni personali guaribili in cinque giorni. Pertanto, è stata arrestata e posta ai domiciliari e sanzionata in quanto proveniente da un comune in zona rossa senza comprovate esigenze.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In preda all'effetto di droghe danneggia cinque auto e ferisce un agente di polizia: arrestata

IlPescara è in caricamento