rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Anziana trovata morta in casa, era deceduta da almeno due giorni

Dietro le cause di morte naturale c'è comunque una storia difficile. La prima chiamata di soccorso è stata del sindaco Antonio Zaffiri, la figlia della vittima in stato di shock

La scena che si è presentata agli occhi dei carabinieri e dei volontari del 118 giunti da Montesilvano è stata piuttosto eloquente. Gli interni dell'abitazione di Collecorvino della defunta sono apparsi sporchi, non curati e nel buio più assoluto.
Sono state proprio le tapparelle abbassate da diversi giorni a insospettire i vicini di casa che ovviamente sapevano delle condizioni di degrado di I.C., 86 anni e della figlia P.G. che viveva con lei, entrambe originarie di Genova. Conducevano una vita molto riservata.

Il sindaco di Collecorvino, informato della situazione, ha pensato bene di rivolgersi al 112. Giunti sul posto, in un vicolo di viale Italia, via Santa Maria 96 in particolare, i militari hanno trovato l'anziana priva di vita e la figlia in stato confusionale.

Sembra certo che si tratti di morte per cause naturali, ma a preoccupare sono le condizioni psichiche della discendente che è stata ricoverata in ospedale.
Il magistrato ha disposto l'autopsia per risalire al momento del decesso. Sembra comunque che la morte sia avvenuta da almeno due giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana trovata morta in casa, era deceduta da almeno due giorni

IlPescara è in caricamento