rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Donna aggredita in centro mentre fa la spesa al supermercato

L'episodio è avvenuto al Conad di via Milano. Tutto nasce da un alterco alle casse. Alla scena hanno assistito diverse persone

Una vile aggressione è stata compiuta a danno di una giovane donna all'interno di un supermercato in via Milano a Pescara.
Un individuo di nazionalità straniera e visibilmente ubriaco l'ha presa a pugni e poi spintonata davanti all'ingresso, prima di darsi alla fuga in bicicletta per sfuggire al linciaggio dei presenti.

Dalle testimonianze fornite dal marito della vittima, tutto nasce da un alterco per motivi di precedenza.

La donna era in coda con la spesa, in attesa del suo turno alla cassa per pagare gli acquisti. Dietro di lei, l'extracomunitario il quale, impaziente, pretendeva di passare davanti. Il suo fare prepotente non è servito a scavalcare la fila, finendo per reagire con aggressività nei confronti della malcapitata. Una gomitata al petto, un pugno in pieno volto e una spinta veemente che è servita a scaraventarla a terra, tra lo sguardo attonito e impaurito dei clienti. Un'azione tanto violenta, quanto rapida a tal punto da permettere al bruto di dileguarsi indisturbato.

Polizia e soccorritori del 118 sono intervenuti per soccorrere la donna e dare il via alle indagini. Esaminati i filmati interni delle telecamere di sorveglianza. L'aggressore ha le ore contate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna aggredita in centro mentre fa la spesa al supermercato

IlPescara è in caricamento