menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna rapinata e accoltellata a Pescara, sarebbe stato l'ex compagno

Questo almeno quanto sostiene la vittima di questo attacco che ritiene di aver riconosciuto il suo aggressore anche se aveva il volto parzialmente travisato

Ad aggredire, rapinare e accoltellare ieri pomeriggio, martedì 26 marzo, a Pescara una donna di 39 anni sarebbe stato l'ex compagno.
Questo almeno quanto sostiene la vittima di questo attacco che ritiene di aver riconosciuto il suo aggressore anche se aveva il volto parzialmente travisato.

Donna rapinata, gettata a terra e colpita con un taglierino alla schiena in pieno centro

Il fatto di violenza è avvenuto nel pomeriggio della giornata di ieri intorno alle ore 15 nella zona di piazza Primo Maggio dove la 39enne ha raccontato di essere stata aggredita e rapinata dei suoi due smartphone e subito dopo fatta cadere e colpita alla schiena con un taglierino. Soccorsa da un'ambulanza del 118 della Croce Rossa è stata trasportata in ospedale dove le sono state medicate le ferite lievi riportate.

La donna, di San Salvo, aveva denunciato l'ex compagno per stalking a causa di minacce, ingiurie, lesioni e molestie subite, e già in passato sarebbe stata ferita dall'uomo a una gamba con un coltello a San Salvo Marina. 
Del caso si stanno occupando gli agenti della Squadra Mobile della polizia di Pescara coordinati da Dante Cosentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento