Cronaca Cepagatti

Morto don Antonio Crisante, storico parroco di Vallemare e Villareia di Cepagatti

Lutto per la scomparsa del sacerdote di 75 anni nato a Pianella, era ricoverato nell'ospedale di Pescara

È morto don Antonio Crisante, da sempre parroco di Vallemare e Villareia, nella mattinata odierna, giovedì 24 giugno.
Il sacerdote aveva 75 anni, era nato a Pianella il 24 dicembre del 1945, ed è deceduto nell'ospedale di Pescara.

Don Crisante era stato ordinato sacerdote nel 1972 da monsignor Antonio Iannucci e, dopo un'esperienza come viceparroco di Sant'Antonio a Montesilvano e un periodo breve a Passo Cordone, ha servito per più di quarant’anni le comunità parrocchiali nel Comune di Cepagatti.

«Ritorna alla casa del Padre un sacerdote umile, di cuore», scrive monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne, «che con la sua semplicità ha conquistato la gente e i fedeli delle comunità che ha amato. I tanti anni passati a Vallemare e Villareia lo hanno reso “uno di famiglia”, così si sentiva don Antonio, il fratello maggiore di tanti, l'amico, il padre accogliente». 

Sarà lo stesso arcivescovo Valentinetti a celebrare il funerale del presbitero che si terrà proprio a Vallemare, nel cortile della chiesa parrocchiale, alle ore 20 di domani, venerdì 25 giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto don Antonio Crisante, storico parroco di Vallemare e Villareia di Cepagatti

IlPescara è in caricamento