menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domani traffico bloccato in tutta l'area metropolitana pescarese

Un'isola pedonale senza precedenti in Abruzzo, un esperimento che mette d'accordo cinque comuni: Montesilvano, Pescara, Francavilla al Mare, Spoltore e San Giovanni Teatino, con il blocco del traffico dalle 9 alle 14. In città 4 bus navetta

L'area metropolitana pescarese festeggia l'arrivo della primavera con la maxi isola pedonale che interesserà cinque comuni: Montesilvano, Pescara, Francavilla al Mare, Spoltore e San Giovanni Teatino.

Domani, 21 marzo, si concludono infatti le domeniche senz'auto promosse dall'amministrazione comunale di Pescara, con il coinvolgimento anche dei quattro comuni limitrofi.

Il sindaco di Pescara Mascia ha sottolineato come saranno interessati dalla maxi isola pedonale ben 250 mila abitanti.

Il blocco del traffico è previsto dalle 9 alle 14; per quanto riguarda Pescara, resterà aperta gran parte della riviera nord e la zona di San Silvestro Colle, oltre ad alcune vie utilizzate come "valvole di sfogo" . Ovviamente saranno autorizzate alcune deroghe, oltre all'accesso ai mezzi di soccorso e di servizio.
Tre saranno le grandi isole pedonali, previste in centro, a Portanuova e nella zona dei Colli,

Saranno a disposizione degli utenti quattro bus navetta, che partiranno da Piazza Italia, dall'Aeroporto, dallo Stadio e dal terminal bus, che copriranno praticamente l'intero territorio comunale.

A Francavilla è previsto invece il blocco del lungomare fino ad Ortona, a Montesilvano chiuderà parte di corso Umberto, mentre a Spoltore sarà interessata dal blocco la frazione di Villa Raspa.
A San Giovanni Teatino, infine, chiuderà il centro della cittadina teatina.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento