Pericolo distacchi dal ponte Risorgimento, scatta il divieto parziale di navigazione

A firmarla è stata il comandante della Capitaneria di Porto, Donato De Carolis

Nei giorni scorsi i vigili del fuoco erano intervenuti per rimuovere porzioni dell'intonaco sotto al ponte Risorgimento di Pescara e oggi, giovedì 30 maggio, è arrivata l'ordinanza per il divieto parziale di navigazione sul fiume.
A firmarla è stata il comandante della Capitaneria di Porto, Donato De Carolis.

Quattro articoli formano l'ordinanza firmata nella giornata odierna da De Carolis per i pericoli conseguenti all'eventuale distacco di porzioni di intonaco dalla parte sottostante dello storico ponte. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo quanto contenuto dall'ordinanza:

  • a partire dalla data odierna e fino al termine esigenze, la navigazione nel tratto di fiume sottostante il ponte Risorgimento è consentita solo nella parte centrale dell’alveo fluviale; 
  • è fatto divieto a chiunque di accedere in qualsiasi modo nel tratto sottostante il ponte Risorgimento a ridosso delle banchine portuali. Tutta l’utenza in transito in prossimità di dette aree, dovrà prestare la massima attenzione mantenendosi comunque ad una distanza minima di sicurezza; 
  • i contravventori alle disposizioni della presente ordinanza oltre ad essere civilmente e penalmente responsabili dei danni che potrebbero derivare a persone e/o cose incorreranno, sempre che il fatto non costituisca più grave reato, nelle sanzioni di cui agli artt. 1161 e 1174 del Codice della Navigazione, ed a quelle previste dalla normativa vigente in materia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento