rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Torna il divieto di balneazione tra Pescara e Francavilla

Torna il divieto di balneazione nella zona di Fosso Pretaro situata al confine tra Pescara e Francavilla. Lo stop è giunto per un tratto di cinquanta metri di spiaggia, ma per il sindaco di Francavilla "non c'è nulla di cui preoccuparsi"

Torna il divieto di balneazione nella zona al confine tra Pescara e Francavilla. Lo stop è giunto per un tratto di 50 metri di spiaggia, ma per gli addetti ai lavori non ci sarebbe «nulla di preoccupante».

La zona è la stessa di dieci giorni fa, quella di fosso Pretaro, che ricade nel territorio di Francavilla ma interessa un tratto di spiaggia che lambisce anche Pescara.

«Non c'è nulla di cui preoccuparsi - ha detto il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani - Abbiamo deciso in via precauzionale di vietare la balneazione saputo che le analisi non erano del tutto regolari. Il punto in questione dovrebbe essere proprio in corrispondenza del tubo di scarico delle acque a mare, dove pochi giorni fa il guasto ad un quadro elettrico Aca aveva provocato lo sversamento di liquami. Appena le analisi torneranno nella norma quei 50 metri di spiaggia torneranno balneabili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il divieto di balneazione tra Pescara e Francavilla

IlPescara è in caricamento