rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Lettomanoppello

Entra in casa dell'ex compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato un uomo di Scafa

L'intervento è stato eseguito dai carabinieri di Lettomanoppello dopo la richiesta di aiuto di una donna per la presenza dell'ex compagno nella sua abitazione con comportamenti minacciosi nonostante il divieto di avvicinamento

I carabinieri della stazione di Lettomanoppello hanno arrestato un 30enne residente a Scafa per per maltrattamenti in famiglia e violazione del divieto di avvicinamento alla casa familiare. Nella notte del 23 dicembre infatti, i militari della stazione assieme ai colleghi di Torre de' passeri, impegnati nell’ambito di attività di controllo del territorio, sono intervenuti nell' abitazione di una cittadina italiana di Scafa, impaurita dalla presenza dell’ex compagno
che, presentatosi in casa per prelevare vestiti puliti, aveva avuto comportamenti gelosi e ossessivi.

I carabinieri  hanno trovato l’ex compagno nelle immediate vicinanze dell’abitazione della donna ed effettuati i dovuti controlli riscontravano che l’uomo era destinatario della misura cautelare di divieto di avvicinamento alla casa familiare emesso dal Tribunale di Pescara e per cui è scattato subito l’arresto. Il giudice disponeva la detenzione nel carcere di San Donato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa dell'ex compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato un uomo di Scafa

IlPescara è in caricamento