Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Discariche abusive fra Cappelle, Spoltore e Pianella: pioggia di multe

Continuano le multe ed i controlli nel pescarese per le discariche abusive. La Polizia Provinciale, con le Guardie Ecologiche volontari, ha individuato altre zone critiche fra Spoltore, Pianella e Cappelle

Le discariche bonificate nel pescarese

Continua l'opera di bonifica da parte della Polizia Provinciale, assieme alle Guardie Ecologiche Volontarie, per eliminare le discariche abusive sparse sul territorio pescarese.

Le ultime operazioni hanno interessato i comuni di Spoltore, Pianella e Cappelle Sul Tavo. A Pianella sono stati rinvenuti rifiuti non pericolosi senza controllo in un deposito. Le Guardie hanno segnalato il sito alla Polizia Provinciale, che ha identificato il responsabile e lo ha sanzionato. Il sito è stato subito bonificato proprio dal responsabile.

Identificato anche uno scarico abusivo nel fiume Tavo a Cappelle, dove sono stati elevati anche altri due verbali, uno da 600 euro l'altro da 1.200, a carico di due cittadini che hanno abbandonato rifiuti di ogni genere, anche pericolosi.

A Spoltore infine sono stati rinvenuti cumuli di rifiuti (plastiche, materiale ferroso, cartoni, vetroresina, ecc.) oltre ad un altro scarico abusivo. Sono in corso accertamenti per risalire ai responsabili.

Ricordiamo che le sanzioni per aziende e soicetà sono pesanti: si parla di denuncia penale con arresto da 3 mesi ad 1 anno e multe fino a 26 mila euro, con arresto da 6 mesi a 2 anni per rifiuti pericolosi.

I cittadini possono inviare segnalazioni all'indirizzo email: gev.ambiente@provincia.pescara.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discariche abusive fra Cappelle, Spoltore e Pianella: pioggia di multe

IlPescara è in caricamento