rotate-mobile
Cronaca Bussi sul tirino

Discarica di Bussi, dalla Regione 3,1 milioni per la bonifica e riqualificazione

La Regione Abruzzo ha fatto sapere di aver stanziato 3.1 milioni di euro destinati alla bonifica, messa in sicurezza e caratterizzazione dell'area della discarica di Bussi. Diversi gli interventi che saranno attivati

Buone notizie per i residenti della Val Pescara.

La Regione Abruzzo, infatti, ha fatto sapere di aver stanziato 3,1 milioni di euro destinati alla bonifica, messa in sicurezza, caratterizzazione dell'area compresa nella discarica di Bussi. L'accordo, siglato con i comuni di Alanno, Bolognano, Bussi sul Tirino, Castiglione a Casauria, Chieti, Manoppello, Popoli, Rosciano, Scafa, Tocco da Casauria e Torre de’ Passeri impegna tutte le parti ad attivare iniziative ed interventi per la messa in sicurezza della discarica e dell'intera area adiacente.

Tra i vari interventi sono previsti: un milione 419mila euro a favore dell’Arta per la realizzazione del piano di caratterizzazione delle aree; un milione 285mila euro a favore del Comune di Bolognano per la progettazione e realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e bonifica in via sostitutiva dei soggetti inadempienti; 245mila euro a favore della Regione e dell’Istituto superiore di sanità per verifiche e valutazioni di carattere sanitario e valutazioni epidemiologiche.

L'assessore regionale Mazzocca ha parlato di un intervento importante, che consentirà di avviare le procedure per uno studio epidemiologico approfondito dei rischi per la salute dei cittadini derivanti dalla discarica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica di Bussi, dalla Regione 3,1 milioni per la bonifica e riqualificazione

IlPescara è in caricamento