menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Discarica Bussi: l'Arta: "Senza fondi nessuna bonifica"

L'Arta, l'Agenzia Regionale per la Tutela dell'Ambiente, interviene sulla questione della bonifica della discarica di Bussi, precisando di non aver ancora ricevuto dallo Stato, in particolare dal Ministero, i fondi necessari per l'intervento

L'Arta, l'Agenzia Regionale per la Tutela dell'Ambiente, interviene sulla questione della bonifica della discarica di Bussi.

L'agenzia, in particolare, sottolinea come gli interventi necessari alla bonifica ed alla messa in sicurezza dell'area interessata dai versamenti di sostanze tossiche ed inquinati, non potranno partire finchè il Ministero dell'Ambiente non erogherà i fondi all'agenzia.

Il commissario dell’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente, Carlo Visca, chiarisce la posizione dell’ente nella vicenda relativa alla messa in sicurezza e bonifica dell’area contaminata dai rifiuti tossici a Bussi.

«L’autorità procedente – sottolinea Visca - è lo Stato, non la Regione Abruzzo, che da parte sua, nell’ultima Conferenza dei Servizi, ha sollecitato finanziamenti ad hoc per un territorio peraltro individuato dallo stesso Ministero tra i Siti di Interesse Nazionale».

Nei giorni scorsi è iniziato il processo a carico dei 27 indagati per lo scandalo. Durante l'udienza preliminare, si è appreso che il Ministero avrebbe quantificato un danno economico alle acque superficiali pari a 8,5 miliardi di euro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento