Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Dimissioni Papa Ratzinger: Valentinetti, "Decisione presa con lucidità e sapienza"

L'arcivescovo della diocesi di Pescara-Penne, presidente della Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana, commenta la decisione di Benedetto XVI, che il 28 febbraio alle ore 20 lascerà il proprio ministero

«Ho un grande rispetto per la decisione del Papa. Dopo aver letto la comunicazione del Santo Padre, sono rimasto felicemente sorpreso per la lucidità e per la sapienza con cui ha preso questa decisione».

Lo afferma l'arcivescovo della diocesi di Pescara-Penne, monsignor Tommaso Valentinetti, presidente della Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana, commentando le "dimissioni" di Benedetto XVI, che il 28 febbraio alle ore 20 lascerà il proprio ministero.

Il presula parla di «un gesto profetico» ricordando il sofferente governo di Papa Giovanni Paolo II negli ultimi periodi della sua vita. «Anche se la storia ci ha portato alla conoscenza di altri casi di abdicazione - aggiunge Valentinetti - cambia senza dubbio l’idea di “Papa” alla quale siamo abituati, ma sono certo che le dimissioni siano state annunciate per il bene della comunità ecclesiale».

Sicuramente, finita la meraviglia per la notizia, comincerà il “totoPapa”: «È indubbiamente un momento complesso per la vita della Chiesa – conclude l’arcivescovo Valentinetti – in quanto si tratta di eleggere un nuovo Pontefice con tutte le attese che comporta sempre una nuova elezione del successore di Pietro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni Papa Ratzinger: Valentinetti, "Decisione presa con lucidità e sapienza"

IlPescara è in caricamento