Cronaca

Devasta una pista da sci con il suo fuoristrada: denunciato 28enne pescarese

Ha percorso la pista di Passo Lanciano con la sua Land Rover, finendo così nei guai per "danneggiamento di habitat all'interno di un sito naturale protetto". Lo hanno inchiodato le immagini della sorveglianza, ma anche un video da lui stesso postato su Facebook

Ha danneggiato una pista da sci con la sua Land Rover e, per tale ragione, è stato denunciato dai carabinieri di Rapino. Nei guai è finito un 28enne di Pescara, inchiodato dalle immagini delle telecamere di sorveglianza ma anche da un video che lo stesso ragazzo aveva postato su Facebook per vantarsi del suo sciocco gesto.

Tutto era iniziato a fine novembre, quando un maestro di sci, Eugenio Di Francesco, aveva diffuso una foto che documentava come qualcuno, passando con il fuoristrada sul pistone di Passo Lanciano, avesse praticamente corroso il manto erboso provocando un danno di 10mila euro.

Il sindaco di Pretoro, Sabrina Simone, aveva sporto denuncia contro ignoti. I militari dell'Arma sono poi riusciti a scovare l’autore dello scempio, segnalandolo alla Procura di Chieti per "danneggiamento di habitat all'interno di un sito naturale protetto". Una bravata, insomma, che costerà molto cara a questo giovane pescarese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devasta una pista da sci con il suo fuoristrada: denunciato 28enne pescarese

IlPescara è in caricamento