Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Due detenuti evasi dal carcere, partita la caccia da parte delle forze dell'ordine

Nuovi problemi nella casa circondariale San Donato di Pescara dalla quale sono evasi due detenuti nella mattinata odierna, martedì 17 agosto

Due detenuti sono evasi dal carcere San Donato di Pescara questa mattina, martedì 17 agosto.
Si tratta di due cittadini di nazionalità rumena di 23 e 25 anni che sono riusciti a scalcavare le recinzioni della casa circondariale verso le ore 9 durante l'ora d'aria.

Dopo aver scavalcato avrebbero anche salutato prima di dileguarsi. 

Subito sono scattate le ricerche da parte delle forze dell'ordine con l'elicottero della polizia e le pattuglie della polizia, dei carabinieri e della polizia penitenziaria. Da agosto dello scorso anno salgono a 4 i detenuti evasi dal carcere pescarese, l'ultimo lo scorso giugno. Una situazione che riporta d'attualità la scarsa sicurezza della casa circondariale San Donato.

Dopo questo nuovo grave episodio va giù duro Giuseppe Merola, coordinatore regionale Fp Cgil Abruzzo/Molise che chiede l'allontanamento immediato sia del direttore del carcere che della responsabile della polizia penitenziaria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due detenuti evasi dal carcere, partita la caccia da parte delle forze dell'ordine

IlPescara è in caricamento