menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Depuratori ed inquinamento, la denuncia del Forum H20: "Troppa omertà dalle province"

Il Forum H20 degli ambientalisti abruzzesi interviene nuovamente sulla questione dei depuratori comunali, chiedendo alle province di Pescara, Chieti e L'Aquila di fornire i dati sugli impianti presenti ed in regola

Troppa omertà dalle province abruzzesi in merito ai dati sui depuratori comunali. E' la denuncia che arriva dal Forum H20 degli ambientalisti che il 3 dicembre scorso assieme alla Confcommercio ha chiesto agli enti di poter avere i dati relativi agli impianti ed al loro funzionamento.

Da allora solo la provincia di Teramo ha risposto inoltrando i valori, considerando che per legge i dati dovrebbero essere pubblicati sui siti delle singole province ogni 4 mesi.

"Bene l'invito del Governatore D'Alfonso ai Sindaci dei Comuni che insistono sull'asta fluviale del Pescara ad allertarsi e dare la caccia agli “inquinatori abusivi”, ma ricordiamo che spesso i primi “inquinatori abusivi” sono i Comuni stessi . Moltissimi depuratori comunali non funzionano o, come Tocco Da Casauria, per assenza del depuratore scaricano direttamente nel fiume o come il depuratore di Pescara che, essendo sottodimensionato ( per stessa ammissione del responsabile ACA intervenuto all'assemblea del 15 febbraio), non può ricevere l'intera quantità di liquami cittadini; di conseguenza una parte finisce direttamente nel fiume." dichiarano gli ambientalisti, sottolineando come la trasparenza sia il primo presupposto per combattere l'inquinamento dei fiumi e del mare, rafforzando e potenziando la rete di depuratori presenti sul territorio.

Gli ambientalisti inoltre hanno chiesto di poter partecipare ai tavoli decisionali che coinvolgono i vari enti preposti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Masci piange Antonio Cremonese: "Una persona leale"

  • Cronaca

    Ruba due barattoli pieni di monete, arrestato in flagranza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento