Cronaca

Sorpreso in una zona interdetta della stazione centrale, aveva il divieto di dimora: denunciato

L'accesso nell'area in questione è consentito solo al personale autorizzato

Un uomo di 45 anni è stato denunciato dalla Polfer di Pescara del compartimento polizia ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo dopo essere stato trovato senza giustificato motivo in una zona interdetta della stazione ferroviaria centrale.
L'accesso nell'area in questione è consentito solo al personale autorizzato.

Dalle successive verifiche si è appurato come il 45enne fosse destinarario di un provvedimento di divieto di dimora emesso dal questore.

Per queste ragioni, oltre alla denuncia per la violazione in questione è stato sanzionato amministrativamente ai sensi del Regolamento di Polizia Ferroviaria per oltre 500 euro, poiché si era introdotto in una zona interdetta ai viaggiatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in una zona interdetta della stazione centrale, aveva il divieto di dimora: denunciato

IlPescara è in caricamento