Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Centro

Sorpreso nella stazione nonostante il divieto di ritorno a Pescara, nei guai un 35enne

Il 35enne, nonostante fosse stato allontanato dal comune di Pescara con divieto di farvi ritorno, si trovava senza giustificato motivo nello scalo ferroviario pescarese

Un uomo di 35 anni è stato denunciato a piede libero dalla polizia ferroviaria dopo che lo stesso è stato sorpreso all'interno della stazione centrale di Pescara mercoledì scorso.
Il 35enne, nonostante fosse stato allontanato dal comune di Pescara con divieto di farvi ritorno, si trovava senza giustificato motivo nello scalo ferroviario pescarese.

Per questa ragione l'uomo è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria competente. 

La settimana scorsa il bilancio dei controlli eseguiti dagli agenti della polizia ferroviaria per le Marche, l'Umbria e l'Abruzzo parla di 1.845 identificati, 4 persone denunciate a piede libero, 236 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie, 69 treni scortati e 17 pattuglie automontate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso nella stazione nonostante il divieto di ritorno a Pescara, nei guai un 35enne
IlPescara è in caricamento