rotate-mobile
Cronaca

Beccati a trasportare rifiuti speciali ferrosi senza autorizzazione, due pescaresi nei guai

Due pregiudicati, di 57 e 52 anni, hanno rimediato una denuncia a piede libero alla Procura di Lanciano da parte dei Carabinieri di San Vito Chietino: sono finiti nei guai per esercizio di un’attività di gestione dei rifiuti non autorizzata

Due pregiudicati di Pescara, di 57 e 52 anni, sono stati denunciati a piede libero alla Procura di Lanciano dai Carabinieri di San Vito Chietino.

I due uomini sono finiti nei guai per esercizio di un’attività di gestione dei rifiuti non autorizzata dopo essere stati sorpresi a bordo di un vecchio autocarro, intenti a trasportare rifiuti speciali ferrosi senza la prescritta autorizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati a trasportare rifiuti speciali ferrosi senza autorizzazione, due pescaresi nei guai

IlPescara è in caricamento