Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Riviera Sud

La denuncia del Pd: "Degrado assoluto nell'area dell'ex Cofa"

Il partito, per bocca di Moreno Di Pietrantonio, annuncia un'interrogazione in consiglio comunale. La replica di Mascia e Sospiri: "L'assassino torna sempre sul luogo del delitto"

L'opposizione va all'affondo e la maggioranza contrattacca. Oggetto del contendere è l'ex Cofa, la struttura a ridosso del Ponte del Mare che un tempo ospitava il mercato ortofrutticolo e che oggi si presenta come un rifugio per disperati "in un contesto di assoluto degrado e condizioni igienico-sanitarie gravissime", con cumuli di rifiuti e macerie dappertutto.

La denuncia viene dal Pd, e per la precisione dal capogruppo Moreno Di Pietrantonio, che annuncia un'interrogazione in consiglio comunale per sollecitare l'amministrazione ad attivarsi e risolvere una volta per tutte il problema, procedendo alla riqualificazione dell'area, ritenuta "strategica per il rilancio della città".

Piccata la risposta del sindaco Luigi Albore Mascia e del consigliere comunale del Pdl Lorenzo Sospiri:

“L’assassino torna sempre sul luogo del delitto, e il Pd, come un mantra, torna a parlare dell’ex Cofa, evidentemente spinto dal proprio subconscio, dopo che nell’aula consiliare, riunita persino di domenica, ha fermato e impedito l’approvazione del Protocollo d’Intesa tra Enti pubblici, Regione, Camera di Commercio e Comune, per avviare la riqualificazione dell’intero complesso senza gravare sulle tasche dei cittadini. E oggi ci chiediamo con quale coraggio Di Pietrantonio, tra gli artefici di quella paralisi amministrativa, viene a denunciare il degrado di quell’area”.

Mascia e Sospiri affermano di essere a conoscenza delle "condizioni vergognose" in cui versa l'ex Cofa, "e per questo - ricordano - dopo che il Pd non era stato in grado di muovere un solo mattone, la nostra amministrazione era riuscita a far istituire un Tavolo a tre per agevolare la realizzazione di opere di risanamento della superficie. Il Pd, su questa come su molte altre vicende amministrative, non è in grado di dare lezioni ad alcuno e dovrebbe limitarsi a restare in silenzio chiedendo scusa alla città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia del Pd: "Degrado assoluto nell'area dell'ex Cofa"

IlPescara è in caricamento