Cronaca

Picchiano un giovane a Chieti Scalo mandandolo in ospedale, identificati i 2 aggressori: uno è di Manoppello

I fatti risalgono allo scorso 31 maggio quando il 25enne venne aggredito in compagnia di un amico e della fidanzata in viale Benedetto Croce allo Scalo

Sono stati identificati e denunciati in stato di libertà due ragazzi ritenuti gli autori dell'aggressione e del pestaggio ai danni di un giovane di 25 anni di Chieti.
I fatti risalgono allo scorso 31 maggio quando il 25enne venne aggredito in compagnia di un amico e della fidanzata in viale Benedetto Croce allo Scalo, come riferisce ChietiToday.

A deferire i 2 giovani, un teatino di 23 anni e l'altro di 22 anni di Manoppello, alla Procura della Repubblica è stata la seconda sezione della Squadra Mobile della Questura di Chieti. Entrambi sono ritenuti, in concorso, dell'aggressione e delle conseguenti lesioni personali. 

I due denunciati avevano prima proferito parole volgari nei confronti della ragazza del 25enne e quando il fidanzato ha provato a difenderla l'hanno aggredito e picchiato con calci e pugni alla schiena e al volto prima di fuggire precipitosamente. Il giovane aggredito venne accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Chieti dal 118 per un trauma contusivo al volto e la frattura di un dito.  
Sul posto ci fu l'intervento della Squadra Volante che avviò le indagini che hanno portato oggi, lunedì 15 giugno, all'identificazione dei 2 grazie alla visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona e dei profili Facebook dei due per un riscontro. Oltre a quanto riferito dai testimoni che hanno fornito una dettagliata ricostruzione di quanto accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiano un giovane a Chieti Scalo mandandolo in ospedale, identificati i 2 aggressori: uno è di Manoppello

IlPescara è in caricamento