Picchiano un giovane a Chieti Scalo mandandolo in ospedale, identificati i 2 aggressori: uno è di Manoppello

I fatti risalgono allo scorso 31 maggio quando il 25enne venne aggredito in compagnia di un amico e della fidanzata in viale Benedetto Croce allo Scalo

Sono stati identificati e denunciati in stato di libertà due ragazzi ritenuti gli autori dell'aggressione e del pestaggio ai danni di un giovane di 25 anni di Chieti.
I fatti risalgono allo scorso 31 maggio quando il 25enne venne aggredito in compagnia di un amico e della fidanzata in viale Benedetto Croce allo Scalo, come riferisce ChietiToday.

A deferire i 2 giovani, un teatino di 23 anni e l'altro di 22 anni di Manoppello, alla Procura della Repubblica è stata la seconda sezione della Squadra Mobile della Questura di Chieti. Entrambi sono ritenuti, in concorso, dell'aggressione e delle conseguenti lesioni personali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due denunciati avevano prima proferito parole volgari nei confronti della ragazza del 25enne e quando il fidanzato ha provato a difenderla l'hanno aggredito e picchiato con calci e pugni alla schiena e al volto prima di fuggire precipitosamente. Il giovane aggredito venne accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Chieti dal 118 per un trauma contusivo al volto e la frattura di un dito.  
Sul posto ci fu l'intervento della Squadra Volante che avviò le indagini che hanno portato oggi, lunedì 15 giugno, all'identificazione dei 2 grazie alla visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona e dei profili Facebook dei due per un riscontro. Oltre a quanto riferito dai testimoni che hanno fornito una dettagliata ricostruzione di quanto accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento