Nonostante il foglio di via da Pescara entra nella stazione e accede alla zona vietata al pubblico: denunciato

Un 45enne, destinatario di un foglio di via obbligatorio, è stato denunciato dalla polizia ferroviaria per essere entrato nella zona della stazione riservata al personale di servizio

Un 45enne è stato denunciato dalla polizia ferroviaria domenica scorsa durante un controllo alla stazione di Pescara. L'uomo, nonostante fosse destinatario di un foglio di via dalla città, non solo è entrato all'interno della stazione ma è stato sorpreso nella zona vietata al pubblico e dove hanno accesso solo le forze dell'ordine e il personale di servizio.

Per lui è scattata anche la sanzione amministrativa di 516 euro per l'accesso alla zona vietata. Nei giorni scorsi un altro italiano, 35enne, era stato denunciato per la violazione dell'obbligo di dimora durante un controllo avvenuto sempre alla stazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento